Maggio in Triennale

MAGGIO IN TRIENNALE
WHAT’S ON
Passata la Milano Design Week aprono alla Triennale due grandi mostre: la prima retrospettiva completa sul lavoro di Osvaldo Borsani e una mostra inedita dedicata al rapporto decennale di collaborazione tra Luigi Ghirri e la rivista “Lotus International”.
Fino al 3 giugno, Cyclopica svela cosa si cela dietro le titaniche opere architettoniche che hanno segnato il progresso dell’umanità. In Non Avere Timore, le opere di Roberto Pietrosanti e la musica di Giovanni Lindo Ferretti danno voce alla spiritualità contemporanea. Dopo l’apertura di aprile in occasione della Milano Design Week vi aspettano anche le Storie del design italiano : 180 pezzi iconici del Novecento, 5 focus tematici – Geografia, Comunicazione, Politica,Tecnologia ed Economia – e una lettura del contemporaneo. Continua la programmazione di FOG con spettacoli, concerti e performance: dalla ricerca di due delle compagnie più importanti della scena teatrale contemporanea, come Motus e Nature Theater of Oklahoma, alle sperimentazioni sonore di Radio Raheem, alle escursioni urbane dei Mammalian Diving Reflex . Dal 23 maggio torna la Milano Arch Week , la settimana di eventi dedicati all’architettura, che presenta alcuni tra i più prestigiosi vincitori del premio Pritzker e della scena internazionale.
MOSTRE
FINO AL 3 GIUGNO
CYCLOPICA
THE HUMAN SIDE OF INFRASTRUCTURE
Foto, video, proiezioni multimediali che raccontano il progresso e la sfida del lavoro dietro le grandi opere infrastrutturali che hanno segnato l’evoluzione dell’Uomo.
9 MAG – 10 GIU
NON AVERE TIMORE
ROBERTO PIETROSANTI E GIOVANNI LINDO FERRETTI
In mostra le installazioni e le tele di Roberto Pietrosanti, immerse nelle musiche di Giovanni Lindo Ferretti.
16 MAG – 16 SET
OSVALDO BORSANI
La prima retrospettiva completa sul poliedrico lavoro di Osvaldo Borsani, architetto, artista, designer e imprenditore. Oltre 300 opere, da pezzi unici a prodotti industriali, arredi e schizzi originali.
25 MAG – 26 AGO
LUIGI GHIRRI
IL PAESAGGIO DELL’ARCHITETTURA
La mostra presenta in modo inedito la figura fotografo emiliano mettendo in luce l’importanza della sua opera nell’ambito dell’architettura.

Detraibilità fiscale strumenti compensativi

Ci fa piacere comunicare che la legge di bilancio 2018 (Legge n. 205/2017), in vigore dall’1 gennaio, ha introdotto una importante novità per le persone con DSA: le spese sostenute per l’acquisto di strumenti compensativi riconosciuti dal sistema sanitario come il tablet EdiTouch (http://www.editouch.it), diventano fiscalmente detraibili dalle tasse.
La detrazione spetta a condizione che le famiglie dispongano di:
*    La fattura  di acquisto del tablet EdiTouch (qualsiasi modello), che deve essere quindi conservata.
*    “un certificato medico che attesti il collegamento funzionale tra i sussidi e gli strumenti acquistati e il tipo di disturbo dell’apprendimento
      diagnosticato”
*    la diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento DSA (rilasciata dal servizio sanitario nazionale o da strutture accreditate)
Le spese devono essere “sostenute in favore dei minori o di maggiorenni, con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado”. ​
La spesa può essere detratta dal genitore nel caso in cui sia da questi sostenuta nell’interesse del familiare a carico con DSA, a condizione che il bambino/ragazzo con DSA sia quindi fiscalmente a carico.
L’agevolazione si applica alle spese sostenute dal 2018
Sul sito dell’Agenzia dell’Entrate è disponibile il documento con le modalità attuative:
EdiTouch è lo strumento compensativo che restituisce autonomia ai ragazzi con DSA ed è stato promosso dalla sperimentazione scientifica del Servizio Sanitario!
Si è trattata della ​più grande sperimentazione in Europa per la valutazione scientifica dell’efficacia degli strumenti compensativi. Il metodo di studio da noi promosso è stato anche indicato come best practice per la didattica inclusiva dall’Unione Europea (European SchoolNet)
Per avere maggiori dettagli, contattaci direttamente al 320 6468446 oppure via mail convenzioni@tabletascuola.net ​

Open Day Hdemia SantaGiulia di Brescia: 9 maggio 2018

Open Day Hdemia SantaGiulia di Brescia: 9 maggio 2018

desideriamo informarla che la prossima data di Open Day di Hdemia SantaGiulia di Brescia sarà il 9 maggio 2018, con la gentile richiesta di  veicolare tale informazione tra i suoi studenti delle classi quarte e quinte potenzialmente interessati. Per una più comoda diffusione ci permettiamo di inviarle qui di seguito e in allegato (in formato pdf) una locandina dell’evento, utilizzabile sia in versione digitale che cartacea.